del maiale…

del maiale…

…non si butta via niente. Questo è il principio ispiratore dell’operazione “Pornodigo riverginato” che tutto d’un tratto riporta alle luci della ribalta un sito dal passato glorioso che dopo due anni di travagliato silenzio rischiava di precipitare ingiustamente ma inesorabilmente nel dimenticatoio dell’Internet.

Come Elena Grimaldi che quando Pornodigo era in fasce soggiaceva a un inseminatore oculare e oggi sta quasi per abbandonare le scene. Come Marco Nero che ai bei tempi sbottava negli occhi e ora invece ha la saudade. Come Rocco Siffredi che è naufragato e vuole quasi lasciare il mondo dell’hard.

del maiale...
Ti sborro negli occhi

Ecco, anche Pornodigo è così. E’ difficile restare hardcore quando i divi escono e le star imbiancano, ma è anche difficile restare calmi e indifferenti mentre tutti intorno fanno l’amore.

Pornodigo non rinnega niente di un passato a imperitura testimonianza del quale restano innumerevoli tracce, disseminate in giro per la rete. Sarebbe stupido cercare di cancellarle, si vedono anche senza il Luminol. Ad esempio i suoi 24mila tweet, mica (solo) cazzi!

Però il Pornodigo di oggi è diverso. Ha una certa età e non ce la fa più ad accogliere dentro di sé il flusso incessante di amore che per anni tanti, troppi, gli hanno offerto copioso. Si è dato una calmata, si guarda intorno e vede che questo flusso non si è arrestato, non è scomparso: ha solo scelto altre vie, altri canali.

Quando ne ha voglia, Pornodigo succhia da questi canali, riceve e poi sputa fuori. Naturalmente, gratis.

(continua…)

Chiavi: nonne granny in giardino