Ecco cosa potrebbe succedere al vostro pc se navigate sui siti porno

PC che naviga su un sito porno

A lanciare l’allarme della nuova truffa è la polizia di Stato, attraverso l’account Facebook “Una vita da social”. Sul social network hanno spiegato che, ovviamente, non sono loro a bloccare il vostro pc, ma degli hacker informatici internazionali senza scrupoli. Durante la navigazione, spiegano, il computer viene a contatto con un malware che si autoinstalla e blocca praticamente ogni funzionalità del vostro dispositivo. Per ogni Paese da cui ci si collega esiste un diverso messaggio delle singole polizie delle comunicazioni e questo può indurre molti a ritenere il tutto molto plausibile.

Leggi tutto: Ecco cosa potrebbe succedere al vostro pc se navigate sui siti porno