Cicciolina Number One: Ilona Staller non ha fatto sesso con un cavallo!

Cicciolina Number One: Ilona Staller non ha fatto sesso con un cavallo!

Cicciolina Number One: Ilona Staller non ha fatto sesso con un cavallo!

E’ di questi giorni la notizia che Cicciolina avrebbe fatto causa a Google perché nei risultati di ricerca il suo nome risulta spesso associato con la pratica della zoofilia. In particolare, Ilona Staller non ne può più di vedere il suo nome associato alla scena di sesso con un cavallo e sostiene che “uno scambio d’identità l’ha condannata alla dannazione virtuale”.

Il film incriminato si chiama Cicciolina Number One. La scheda su Wikipedia ci dice che è stato realizzato nel 1986 e diretto da Riccardo Schicchi. Nel cast troviamo un giovanissimo Roberto Malone, Christophe Clark e altre pornostar dell’epoca tra cui RambaDenise Dior nel ruolo di Wanda.

Sempre su Wikipedia leggiamo:

Nel film Cicciolina assiste insieme ad altri attori alla performance di una collega (Wanda) con un cavallo nero chiamato Principe: non è quindi Cicciolina ad avere un rapporto con l’animale come a volte viene erroneamente riportato, ma l’attrice hard Denise Dior specializzata in quegli anni in scene di zoofilia. Nel novembre del 2008, nel corso di una intervista radiofonica, Ilona Staller ha comunque dichiarato che in realtà il rapporto zoofilo della collega sarebbe stato simulato.

In effetti cercando “Cicciolina sesso cavallo” su Google oggi si trovano link a diversi siti porno tube (ad esempio sessogratis.comtubepornclassic.comtheclassicporn.com) sui quali è presente il video completo. Proprio Sesso Gratis ci dà la possibilità di embeddare qui sotto il film completo Cicciolina Number One. Guardalo e troverai conferma della tesi sostenuta dalla celebre pornodiva!

Nella scena (intorno al minuto 26:00) in cui gli attori fanno sesso all’aperto, in campagna, si vede che in effetti sono presenti due animali: un grosso cane e – appunto – lo stallone Principe. Cicciolina è appartata con Christophe Clark su un carro situato a pochi metri dagli animali. Dopo essersi svuotata la vescica in una scena di pissing – questo sì, un vero marchio di fabbrico della pornostar ungherese – Ilona intrattiene Christophe accoppiandosi con lui in diverse posizioni. A pochi metri di distanza Malone si tromba la bionda Ramba su un calesse.

Mentre le due coppie si accoppiano in camporella, Wanda si cimenta nella famigerata scena “alla cazzo di cane” e successivamente… si dà all’ippica, sotto gli sguardi stupiti e ammiccanti di Ilona e degli altri attori.

Intorno al minuto 42:45 interviene la finzione scenica: si vede chiaramente che la sborrata nella figa di Wanda non proviene dal cazzo del cavallo, bensì da un cazzo nero (probabilmente finto) dalle sembianze umane. Alla fine, tutti quanti sorridono e terminano la scena accarezzando il prode cavallo Principe.

Nella scena successiva assistiamo a uno spettacolo hard in cui sono presenti tutti gli attori. Di nuovo pissing, pompini e una bella inculata da parte di Roberto Malone. Al minuto 57 entra in scena il celebre serpente Pito Pito con il quale la bionda pornostar si scambia romantiche effusioni.

Che dire: erano altri tempi, altre sensibilità, il porno era roba di nicchia e non certo un fenomeno mainstream come oggi. Se Ilona Staller riuscirà nel suo intento di far valere il diritto all’oblio, è probabile che presto queste scene saranno rimosse da Google e i filmati in streaming spariranno dai siti tube, per restare solo negli archivi e nella memoria dei Cicciolini.

Chiavi: denise dior, moglie masturba profugo nero